facebook picasa

STEFANO AGNOLONI, MAESTRO DI STILE!

13 Novembre 2017
Abbiamo incontrato e parlato di Vintage con Stefano Agnoloni, maestro di stile e raffinato conoscitore di lifestyle. Stefano è discendente di un’antica famiglia nobile fiorentina e per questo molto attaccato alla Toscana. Ha studiato lirica e recitazione, ama la vita all’aria aperta e realizza composizioni floreali per eventi. Lo scorso luglio è stato il cerimoniere del primo raduno dandy in Italia che si è svolto ad Arezzo.

– Ciò che è vintage ha segnato un’epoca, un preciso periodo storico, ha raccontato la storia di qualcuno… per cosa la tua storia si può definire “vintage”?
SA: sono molti gli elementi che possono determinare la mia storia vintage, sono un over 40 e pertanto ho avuto le mie “epoche”. Nel periodo adolescenziale ero un paninaro, da buon toscano non parlavo come loro, ma seguivo molto il loro stile: scarpe Timberland, cinture El Charro, felpe Best Company.

– Il capo vintage che un gentleman può tranquillamente abbinare ad un outfit attuale per rendere il suo stile più ricercato?
SA: sicuramente il panciotto, spesso ne indosso uno di mio nonno degli anni 20, che abbinato con jeans o pantaloni attuali non sembra proprio di quasi un secolo fa.

– Il Vintage non è una moda… sei d’accordo?
SA: il Vintage non potrà mai essere una moda, ritengo sia quel valore aggiunto che personalizza ciascuno abbinando accessori o indumenti alle tendenze attuali.

Per saperne di più su Stefano Agnoloni:

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *